L’insegnamento delle lingue straniere nella Scuola Waldorf

Nelle prime cinque classi un ruolo chiave dell’insegnamento della lingua straniera lo riveste il racconto di una storia. Tenendo conto del ritmo ideale di una lezione, dove si devono sempre alternare attività di concentrazione (come ad esempio la scrittura ) e attività di espansione (come il canto e il gioco), il racconto di una storia, di una filastrocca o poesia è sicuramente un momento di concentrazione e calma.

Come si insegna una lingua straniera nelle scuole Waldorf

L‚Äôinsegnante che deve idealmente¬†parlare sempre nella lingua che vuole insegnare, tranne nei momenti in cui percepisce una forte stanchezza nei bambini o nella spiegazione della grammatica nelle classi pi√Ļ alte, dovr√† sempre portare in ogni lezione un momento in cui venga raccontata, ascoltata, recitata una¬†filastrocca¬†oppure una storia. Il maestro user√† la¬†propria fantasia¬†e attraverso il suo corpo, gesti rotondi e pieni di calore, mimica facciale, i suoni, a volte dei pupazzi o burattini, potr√†¬†portare le immagini¬†di quella storia, filastrocca o poesia.

Non è un compito facile, perché a volte i bambini a seconda della lingua insegnata, potrebbero mostrare disagio verso parole sconosciute e suoni lontani, ma la comprensione di quella storia o della poesia non è lo scopo principale per il quale la si racconta. Inizialmente ciò che conta è che i bimbi possano immergersi nelle sensazioni che quei suoni e quelle immagini portano loro. Non è necessaria, anzi è sconsigliata, una traduzione parola per parola, infatti secondo Steiner quelle parole e quei suoni verranno assorbiti dai bambini e afferrati nel loro significato solo molto dopo. Sarà la bellezza in sé del linguaggio ad avere effetto sui bambini.

L’importanza del disegno

Per capire se i bimbi abbiano compreso o meno il senso della storia o della poesia basterà guardare i disegni realizzati successivamente per rappresentare quanto ascoltato o recitato. A volte l’insegnante chiederà qualche parola che i bimbi ricordano o porterà egli stesso un disegno alla lavagna, meravigliandosi poi ogni volta nel guardare la bellezza dei disegni dei bambini.

Maestra Roberta
Insegnante di Inglese